Il mio personaggio ho cominciato a svilupparlo sulla scena. Se ridevo io, il pubblico cessava di ridere: quando me ne accorsi, mi misi a recitare col viso sempre immobile. La tecnica cinematografica l’ho imparata da Arbuckle. Ma la conoscenza del pubblico, questa l’ho imparata da mio padre. Quando avevo ventun anni ero già un veterano.

Buster Keaton

Buster Keaton

Lo spettacolo di molti colleghi dei due sessi, che hanno trascinato i resti di una meritata celebrità, sulle e nelle sale del mondo, mi fa un’immensa pena. Lasciare l’arte, quando il pubblico non può ancora sospirare, ascoltandovi: — Che grande artista, che è stata! — mi sembra cosa saggia e, questo, piace al mio orgoglio, soddisfacendo la mia ambizione. Ritirarsi a tempo!

Lina Cavalieri

Lina Cavalieri